Servire al di sopra di ogni interesse personale

Il Rotary è un'organizzazione internazionale di professionisti e uomini d'affari che realizza progetti di servizio a scopo umanitario, promuove il rispetto di rigorosi principi etici in tutte le attività e lavora per la diffusione della pace e della buona volontà tra i popoli della Terra. Attualmente nel mondo vi sono più di 31.000 club con circa 1.200.000 soci, attivi in 166 Paesi.

Per oltre 100 anni, i nostri principi guida hanno costituito le fondamenta su cui poggiano i nostri valori e tradizioni. La Prova delle quattro domande, lo Scopo del Rotary e le Vie d'Azione esprimono il nostro impegno a favore di servizio, amicizia, diversità, integrità e leadership. [approfondisci]

Angelo Pellegrino

Presidente Rotary Club Cuneo-Alpi del Mare

A.R. 2020-2021

Giuseppe Musso

Governatore Distretto 2032

A.R. 2020-2021

Holger Knaack

Presidente Rotary International

A.R. 2020-2021

LE NOSTRE PRIORITA'

La leadership e l'esperienza complessiva dei 1,2 milioni di soci del Rotary ci aiutano a rispondere ad alcune delle più grandi sfide del mondo, sia a livello locale che globale. Uniti dagli stessi valori e visione del futuro, noi puntiamo i nostri sforzi su cause specifiche che avranno un impatto nelle comunità più bisognose.

Noi c'impegniamo in sette aree d'intervento per produrre un maggiore impatto a livello locale e globale. Progetti e attività più sostenibili, con maggiori successi, rientrano in una delle seguenti aree: promozione della pace, prevenzione delle malattie, fornitura di acqua potabile e impianti igienico sanitari, tutela della salute materna e infantile, alfabetizzazione, sviluppo economico delle comunità, sostegno ambientale. [approfondisci]

La causa principale abbracciata dal Rotary è l’eradicazione della polio. I Rotariani hanno cominciato questo impegno nel 1979; grazie al loro contributo, si è vista una riduzione dei casi di polio del 99,9% in tutto il mondo: oggi la polio è endemica in due Paesi soltanto, Afghanistan e Pakistan. Nel 2020 la Regione Africana è stata dichiarata libera dal poliovirus selvaggio. [approfondisci]

Ma obiettivo del Rotary è anche fare la differenza nelle comunità in cui i soci vivono e operano. Il Rotary non sta a guardare: la nostra conoscenza diretta delle diverse realtà locali ci permette di individuare i bisogni effettivi del territorio – bisogni che contribuiremo a risolvere con l’aiuto delle nostre competenze e prospettive.

Il Distretto dona nove ecografi ad alta tecnologia alle strutture del territorio

Grazie alla collaborazione con le istituzioni e il coinvolgimento di Esaote è stato possibile consegnare gli strumenti agli ospedali di Alessandria, Cuneo, Genova Lavagna, Novi Ligure, Sanremo, Savona e Verduno.

 

Si è concluso in questi giorni con l’ultima consegna il service distrettuale, nato da un’iniziativa del Governatore A.R. 2019-2020 Ines Guatelli, che rivolgendosi a soci e a tutti coloro che credono nelle iniziative rotariane, ha lanciato una raccolta fondi in tempi di lockdown, per sostenere le strutture sanitarie coinvolte nella lotta al coronavirus.

La tutela della salute è da sempre una delle vie d’azione del Rotary ma mai come quest’anno il Distretto si è trovato a fronteggiane un’emergenza di proporzioni immense, che ha colpito molto duramente la nostra comunità ma che ha dato una grande opportunità a chi è stato in grado di coglierla.

«Il Rotary – afferma Ines Guatelli – ci ha dato gli strumenti per operare per il meglio, e i principi che hanno accompagnato questo anno di mandato (connessione, prontezza nell’azione, aumento della portata delle nostri service) declinati in tempi non sospetti, hanno reso nell’emergenza il nostro operato, semplice, forte ed efficace, rendendoci orgogliosi dei risultati che siamo riusciti ad ottenere».

Ines Guatelli ha portato avanti con determinazione questo progetto, sviluppato dapprima con un confronto con istituzioni e strutture maggiormente coinvolte e, a seguire, con il coinvolgimento della ditta Esaote, che con grande professionalità ha proposto e prodotto un’attrezzatura all’avanguardia, altamente specializzata in grado di rappresentare un sicuro sostegno in tempi di pandemia come nella normale attività dei presidi ospedalieri.

Sono state quindi consegnati a strutture individuate dagli otto gruppi di Club in cui è suddiviso il Distretto, con l’attiva collaborazione dei Club, degli Assistenti del Governatore, della Commissione salute, nove ecografi altamente specializzati, che sono ora in pieno funzionamento nei reparti a beneficio degli operatori e dei pazienti.

Le strutture che hanno beneficiato della donazione, in particolare gli Ospedali di Sanremo, Alessandria, Cuneo, Novi Ligure, l’Ospedale San Paolo di Savona, la Direzione Medica di Lavagna, gli Ospedali Galliera e Villa Scassi di Genova, l’Ospedale di Verduno hanno manifestato a più riprese la propria riconoscenza per quanto donato, rinnovando estrema fiducia nell’azione rotariana.

«Si può certamente affermare che il successo di questo service si manifesta sotto due aspetti – sottolinea Ines Guatelli – dal punto di vista delle connessioni, che ci hanno permesso di dialogare con i soggetti coinvolti, individuando l’azione efficace, necessaria, sostenibile, intervenendo dove vi era maggiore necessità con un presidio di grande efficienza.
Ma non solo; Il migliore risultato, a mio avviso è stata la fiducia, con cui rotariani e non hanno risposto di fronte ad un appello del Distretto. In momenti in cui tante erano le proposte di solidarietà, tante le richieste di aiuto, il Rotary si è fidato del Rotary. Per questo ringrazio tutti coloro che hanno aderito a questa raccolta fondi e dichiaro: questo risultato è vostro, senza di voi non sarebbe stato possibile e spero possa essere un’ulteriore motivazione per continuare ancora a credere nel Rotary e nelle sue immense potenzialità».

Notizie dal Rotary International

The Conversation:Jeanne GangA renowned Rotary alum affirms her commitment to environmentally sustainable architectureGrowing up in Belvidere, Illinois, a city 70 miles [...]

Small scholarships help adults return to school and trade a job for a career - In a seemingly affluent Chicago suburb, poverty stops many adult students from affording classes to advance their skillsets. Local Rotary clubs are helping pay for school. [...]

With help from a Rotary Foundation global grant, a group of women in rural Costa Rica are using ecotourism to enrich their families' futures. [...]

These 10 workers put service above self when it counted most [...]

Rotary and its GPEI partners celebrate a monumental achievement, say global eradication of wild polio is possible with the continued dedication and persistence of Rotarians [...]

Sede del Club

ll Club si riunisce tutti i Lunedì alle ore 20.00 presso

Hotel Royal Superga
Via Pascal 3
12100 Cuneo (CN)
Tel - Fax: +39 0171 693223

Email: cuneoalpidelmare@rotary2032.it